Pesciolino rosso

(fontana della stazione di Ostia Antica) Pesciolino, pesciolino com’era strano il tuo rossore in queste acque buie. Te l’avea detto; troppo stretta questa vasca per il tuo nuoto a giro eterno. Troppo sporca è l’acqua ove passante guarda e getta chi un sassolino chi una cicca. Pesciolino, pesciolino Come vivere così? eppure angusta uguale è la…

Pietruze colorate

(sulla spiaggia di Santa Lucia) Mille e mille pietruzze colorate crogiolate al sole, dal mare carezzate a volte o travolte dall’eterno suo fluire. Mille e mille pietruzze colorate tutte lisce, tonde, eppur tutte diverse, uniche. Mille e mille pietruzze dondolate all’onde del perpetuo moto. Mastro scultore il Mare artista, struscia, rotola, leviga, spezza, lucida, lavora.…

Il ribelle

Quante volte mi cercasti, come quando tra i rovi mi nascosi e dissi: “E’ di Lei la colpa; Tu a me la desti” Il giorno che negli occhi nostri il genio Tuo riflesso, i compagni videro plaudenti; giorno di ribellione e pianto. E’ così che ci creasti, schiavi di libertà, cuori ribelli, figli ingrati, da…

Solitudine

O dolce mia compagna, meglio tu, fedele amica che non fai soffrire quanto dai albergo al mio dolore. Amara e consolante creatura col tuo silenzio doni pace e dai riposo all’anima stanca. Voleri e desideri, ascolti, taci e non rispondi, ma sollevi e quasi pare il soffrir mio tacere. Mia forza è il canto tuo.…

Senilità

il sesso è un corollario ormai un di più del poi semmai sono tramontate le schiavitù ormonali e forse anch’io potrò gustar Donna senza l’urgenza del contadino alla semina

Viaggiando in campagna

(scrivendo in treno) Mi conduci di ferro ippogriffo nel mare verde, che cespugliose onde il guardo non fissa alla mente. Son già fuggite via. Di tante fronde voci non sento alcuna, ma odo il mimo dondolare allegro e ballo gaio. Casolari austeri Tempio e Monumento di fatica campagnola desco allegro al mezzo dì. Da quanto…

Enoriflessi

Riflessi di luce, da vetro cristallo rifulgi calice allegro Di Bacco antico canto di Elena stille amate melodia e balsamo scacci il pianto Sulle ali verdi un tralcio di vite volano leggeri affanno e danno. Tanto dire e tanto fare neve al sole sciogli umano dolore E tutto sembra amore me stesso pure riesco ad…